L’esperienza dell’Asilo Nido/Ludoteca a Gesualdo (AV)

Nel 2015 ho partecipato attivamente al “collaudo energetico” di un Asilo Nido nel Comune di Gesualdo, vicino Avellino.

Il mio ruolo di Operatore Termografico era atto a certificare la corretta esecuzione dei lavori di efficientamento energetico commissionati dal Comune di Gesualdo.

Assieme a qualificatissimi tecnici ho vissuto una bella esperienza che mi ha permesso di sviluppare le mie doti nel campo!

In edilizia, la termografia permette di scoprire i punti in cui si hanno dispersioni di calore per problemi costruttivi come la mancanza di materiale isolante.

Qualunque corpo con una temperatura maggiore dello zero assoluto, emette energia sotto forma di radiazione infrarossa.

La termocamera “fotografa” queste radiazioni producendo una immagine digitale a colori.

Ad ogni colore corrisponde una temperatura, in genere rosso per il “caldo” e blu per il “freddo“.

L’immagine ottenuta non è altro che la mappatura delle temperature dell’oggetto indagato.
Se su un muro esterno c’è una “zona blu” vuol dire che lì c’è una dispersione di calore per questo è più fredda.



Bartolo PROFILIO, Dottore in Ingegneria Ambientale, esercita la libera professione dal 2013. Dopo il diploma di Geometra (2008) e l’esperienza di tirocinio presso un ottimo studio di progettazione eoliano si è abilitato alla Libera Professione (2010), conseguendo l’abilitazione come Direttore di Cantieri di Lavoro Regionali. Diventato Consulente Tecnico d’Ufficio del Tribunale di Barcellona e Certificatore Energetico abilitato in diverse Regioni Italiane (2011), si è successivamente specializzato in Termografia, Energy Management (2015) e Aerofotogrammetria mediante l’uso di Droni Professionali (2017). Nel 2014/2015 svolge un periodo di tirocinio presso l’Ufficio Urbanistica del Comune di Lipari. Dopo un primo periodo di studi presso l’Università di Messina, nel corso di Ingegneria Edile per il Recupero dove sostiene 24 esami, si sposta presso l’Università Telematica Pegaso per proseguire il proprio percorso formativo. Integrati 10 esami, nel 2020 consegue la Laurea in Ingegneria Civile (Classe L-7) con Indirizzo Ambientale con una tesi dal titolo “Utilizzo di Sistemi APR per la Modellazione Tridimensionale del Territorio e la Mitigazione del Rischio Geomorfologico”. Attualmente frequenta un Master in Project Management nel Settore delle Costruzioni, al fine di specializzarsi come “Responsabile di Commessa” nella gestione tecnica, economica e legale del processo costruttivo, che sia riferito ad una commessa pubblica o privata.


Lo Studio di Ingegneria Ambientale Profilio offre servizi volti al risparmio energetico ed alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, mediante interventi di efficientamento energetico.